Il Consiglio Comunale, rappresentando l’intera comunità, determina l’indirizzo ed esercita il controllo politico-amministrativo.
Il Consiglio, costituito in conformità alla legge, ha autonomia organizzativa e funzionale.

Competenze

  1. Il Consiglio Comunale esercita la potestà e le competenze previste dalla legge e dal presente Statuto e svolge le sue attribuzioni conformandosi ai principi, ai criteri, alle modalità ed ai procedimenti stabiliti negli stessi.
  2. Impronta l’azione complessiva dell’Ente ai principi di pubblicità, trasparenza e legalità al fine di assicurare il buon andamento e l’imparzialità.
  3. Nell’adozione degli atti fondamentali privilegia il metodo e gli strumenti della programmazione, perseguendo il raccordo con Enti sovracomunali a tutti i livelli.
  4. Gli atti fondamentali devono contenere la individuazione degli obiettivi e delle finalità da raggiungere e la destinazione delle risorse e degli strumenti necessari all’azione da svolgere.

 

Sessioni e convocazione

  1. L’attività del Consiglio si svolge in sessioni ordinarie e straordinarie.
  2. Sono sessioni ordinarie quelle convocate per l’approvazione del bilancio preventivo e quelle per l’approvazione del rendiconto della gestione.
  3. Il Consiglio è convocato dal Sindaco che formula l’ordine del giorno e ne presiede i lavori.
  4. La convocazione dei Consiglieri deve essere fatta dal Sindaco con avvisi scritti, da consegnarsi a domicilio.
  5. La consegna deve risultare da dichiarazione del Messo Comunale.
  6. L’avviso per le sessioni ordinarie, con l’elenco degli oggetti da trattare, deve essere consegnato ai Consiglieri almeno cinque (5) giorni prima, e per le altre sessioni almeno tre (3) giorni prima di quello stabilito per la prima adunanza.
  7. Nei casi d’urgenza è sufficiente che l’avviso, con il relativo elenco, sia consegnato 24 ore prima; in questo caso, qualora la maggioranza dei consiglieri presenti lo richieda, ogni deliberazione può essere differita al giorno seguente.
  8. Altrettanto resta stabilito per gli elenchi di oggetti da trattarsi in aggiunta ad altri già inseriti all’ordine del giorno di una determinata seduta.
  9. L’elenco degli oggetti tra trattare in ciascuna sessione, sia ordinaria o straordinaria, del Consiglio Comunale deve, sotto la responsabilità del Segretario Comunale, essere pubblicato all’albo pretorio almeno il giorno precedente a quello stabilito per la prima adunanza.

 

LE VIDEOREGISTRAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE SONO DISPONIBILI SUL NUOVO CANALE COMUNALE DI YOUTUBE.

 

Consiglio comunale 31 Marzo 2011 Vedi filmato

Consiglio comunale 30 Giugno 2011 Vedi filmato

Consiglio comunale 29 Settembre 2011 Vedi filmato

Consiglio comunale 25 Novembre 2011 Vedi filmato

Consiglio comunale 26 Aprile 2012 Vedi filmato

Consiglio comunale 27 Settembre 2012 Vedi filmato

Consiglio comunale 28 Novembre 2012 Vedi filmato

Consiglio comunale 29 Aprile 2013 Vedi filmato

Consiglio comunale 04 Luglio 2013 Vedi filmato

Consiglio comunale 28 Novembre 2013 Vedi filmato

Consiglio comunale 28 Aprile 2014 Vedi filmato

Consiglio comunale 31 Luglio 2014 Vedi filmato

Consiglio comunale 23 Settembre 2014 Vedi filmato

Consiglio comunale 24 Novembre 2014 Vedi filmato

Consiglio comunale 20 Aprile 2015 Vedi filmato

Consiglio comunale 20 Maggio 2015 Vedi filmato

Consiglio comunale 27 Luglio 2015 Vedi filmato

Consiglio comunale 10 Dicembre 2015 Vedi filmato

Consiglio comunale 29 Aprile 2016 Vedi filmato

Consiglio comunale 26 Maggio 2016 Vedi filmato

Consiglio comunale 27 Luglio 2016 Vedi filmato

Consiglio comunale 05 Dicembre 2016 Vedi filmato

Consiglio comunale 23 Gennaio 2017 Vedi filmato

Consiglio comunale 30 Marzo 2017 Vedi filmato

Consiglio comunale 31 Luglio 2017 Vedi filmato

Consiglio comunale 09 Ottobre 2017 Vedi filmato

Consiglio comunale 18 Dicembre 2017 Vedi filmato

Consiglio comunale 26 Febbraio 2018 Vedi filmato

Consiglio comunale 15 Maggio 2018 Vedi filmato

Consiglio comunale 16 Maggio 2018 Vedi filmato

Consiglio comunale 13 Giugno 2018 Vedi filmato